Connect
To Top

Juve-Lazio: alla conquista della decima!

Dall’inizio della stagione sia la dirigenza sia l’allenatore sia i giocatori hanno ripetuto più volte che uno degli obiettivi da centrare quest’anno è quello di vincere la Coppa Italia, trofeo che manca ormai da 20 anni circa in casa bianconera. L’ultima nostra vittoria risale infatti al 1995 mentre l’ultima finale da noi giocata è stata nel 2012, partita vinta poi dal Napoli che è l’attuale detentrice del trofeo visto che anche lo scorso anno se lo è aggiudicato. Vincendo domani (tutti liberi di fare gli scongiuri che volete) raggiungeremmo la 10° vittoria di questa Coppa e saremmo i primi ad arrivare a questo traguardo che, tra le altre cose, ci permetterebbe di aggiungere la così detta stella d’argento sulle prossime maglie.

Dall’altra parte la Lazio a contenderci il trofeo. La squadra biancoceleste ha conquistato questo titolo l’ultima volta nel 2013 contro la Roma. In totale sono 6 i trofei conquistati in questa competizione.

Le due squadre si presentano a questa sfida in un buon stato di forma. La Lazio è reduce dalla vittoria in campionato con la Sampdoria ed è in lotta con l’altra squadra della capitale, la Roma, per la conquista del secondo posto. Le due squadre sono separate da un solo punto e proprio nella prossima gara di campionato si sfideranno per aggiudicarsi il posto che garantirà l’accesso diretto alla prossima Champions. Prima però cercheranno di regalarsi questo trofeo a coronamento di una stagione più che positiva.

La Juventus, invece, ha archiviato da un po’ la pratica scudetto e sta sfruttando queste ultime partite di campionato come allenamento per far giocare chi è stato impiegato meno in questa stagione e nel contempo per prepararsi al meglio in vista della finale di Champions che si giocherà il 6 giugno. Prima però c’è da conquistare questo secondo trofeo stagionale e poi si penserà a quella sfida che per i ragazzi rappresenta un sogno, un qualcosa che nessuno avrebbe mai immaginato a inizio stagione e che di certo non distoglierà l’attenzione dalla gara di stasera. Anche i bianconeri hanno ottenuto nell’ultimo turno di campionato una bella vittoria in rimonta contro l’Inter, nonostante l’allenatore toscano abbia lasciato a riposo parecchi titolari.

Per quanto riguarda le scelte di formazione, Allegri è intenzionato a schierare un 4-3-1-2 con Storari in porta; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini ed Evra nella linea a 4; al centrocampo Vidal, Pirlo e Pogba; Pereyra dietro le due punte Tevez e Llorente. Nelle ultime ore però è emersa l’indiscrezione secondo la quale l’allenatore bianconero potrebbe optare per il 3-5-2 che vedrebbe l’uscita di Pereyra e l’ingresso di Barzagli a comporre la difesa a 3. Non saranno della partita Marchisio e Morata, squalificati, Caceres e Romulo, infortunati. I giocatori in diffida sono Caceres, Chiellini, Pogba, Sturaro, Vidal, Tevez.

La squadra scelta da Pioli che andrà in campo sarà la seguente (4-3-3): Berisha in porta; Basta, De Vrij, Mauricio e Radu nella difesa a 4; Parolo, Ledesma e Lulic al centrocampo; tridente formato da Candreva, Klose e Felipe Anderson. I giocatori in diffida sono Basta, Cavanda, Klose e Pereirinha.

Curiosità: la Juventus ha centrato l’accoppiata scudetto e Coppa Italia per ben due volte: nel 1959-60 e nel 1994-95. In totale sono 7 le occasioni in cui una squadra ha ottenuto entrambi i trofei nella stessa stagione: due volte Juve e Inter, una volta Torino, Napoli e Lazio.

Buona partita a tutti!

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Coppa Italia