Connect
To Top

Juve – Monaco, road to Cardiff

Nemmeno il tempo di smaltire le tossine di un derby riacciuffato nei minuti di recupero, come da prassi delle ultime stagioni, che la Juve è di nuovo pronta a scendere sul terreno di gioco amico per staccare il biglietto con destinazione Cardiff.

Il risultato dell’andata pone i bianconeri in una posizione di forza, lasciando agli avversari il peso di dover imbastire una gara d’attacco per ribaltare la qualificazione. Situazione ideale per gli uomini di Allegri che potranno sfruttare le debolezze della difesa monegasca, non proprio invulnerabilissima.

Chiaramente non sarà una mera formalità, anche perché i monegaschi non avranno nulla da perdere e potranno giocare con la testa “libera”; per questo la formazione di casa non dovrà commettere l’errore fatale di speculare sul 2-0 di Montecarlo aspettando il novantesimo.

All’andata il tecnico juventino ha mandato in corto circuito i piani tattici di Jardim con il ritorno alla difesa a tre e, soprattutto, con lo spostamento di Dan Alves in posizione più avanzata. Mossa rivelatasi determinante, se è vero che il laterale brasiliano è stato di gran lunga il migliore in campo.

È lecito, quindi, attendersi per questa sera uno schieramento molto simile a quello di settimana scorsa, con la sola novità data dal rientro di Khedira al fianco di Pjanic davanti alla difesa.

La squadra è arrivata al momento decisivo della stagione (scudetto a 3 punti, finale di coppa Italia e possibile finale champions) in condizioni superlative sia dal punto di vista fisico che mentale; pertanto, c’è grande fiducia che la serata possa concludersi in gloria per i tifosi che riempiranno le tribune dello Stadium.

La Juve disputerà la semifinale di ritorno di questa Champions ancora da imbattuta – al pari del Real Madrid – con la retroguardia che non subisce gol da 621 minuti (due sole reti al passivo fino a ora), vediamo di prolungare queste due strisce positive fino al 3 giugno, fino al Millennium Stadium di Cardiff…

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Champions League

  • Barcellona – Juventus 3-0: School’s out

    Quando ero un giovine virgulto non ancora quattordicenne, quindi l’altro ieri (o 30 anni fa, fate voi), dopo l’esame di terza...

    Salvador Righi13 settembre 2017
  • Barcellona – Juve, ricomincia la scalata

    Dopo tre mesi dalla notte infausta di Cardiff questa sera, nelle orecchie dei tifosi bianconeri, tornerà a riecheggiare quel “maledetto” inno,...

    Fabio Debellis12 settembre 2017