Connect
To Top

#LePagelleDelCiddì: Juvendus-Parma 7-0

Buongiorno sotto tutti i pundi di visda! Il CD più amato dagli idaliani e in testa alle classifiche ritorna con la massima disponibbilidà dopo un periodo super straordinario di ritiro tecnico-tattico-spiriduale nel Monasdero di San Padoin e del Maestro Montero, pronto a raccondare quesda indigesdione e queste 7 pere superstraordinarie. Musica!

 

DOP:

San Padoin, voto 8: rividalizzato dall’imminente Avvendo e spronato dal confrondo tecnico-tattico-religgioso con Acquah, figlio di Allah, ara la fascia sinisdra con la stessa maesdria ed efficacia con cui dà la propria benedizione a Giggi prima di ogni partita. Rischiara di luce il cammino della Juvendus, finito nelle tenebre impordandi delle ultime settimane: niende da fare. Con lui in campo è tutta un’aldra musica. ALLELUIA ALLELUIA

– Gliorende, voto 7: si diceva che aveva più problemi di Renzi con l’inglese; eppure Gliorende, una scommessa superstraordinaria di Antonio Conte, segna agghiacciando Mirande con la massima disponibbilidà. Se fosse idaliano sotto tutti i pundi di visda, non mi costringerebbe a convocare un muratore, un pizzaiolo, un giardiniere e un carpendiere come addaccandi: un chiaro comploddo ai danni della mia persona da parde di quella Procura per cui ora lavoro sotto tutti i pundi di visda. GLIORENDE L’AGGHIACCIADORE PODENDE.

Antonio Conte, voto 10: dopo essersi fatto abbindolare con la massima disponibbilidà da Davecchio e Lodido convincendolo a firmare per la Nazionale Idaliana sotto tutti i pundi di visda, subisce un percorso tecnico-tattico di perdizione impordande, rendendosi necessario un ritiro tecnico-spiriduale con San Padoin. Si risveglia dal ledargo dopo che in sogno gli è apparso Isla (El Infildrado, pure qui) riproponendo #LePagelleDelCD, con l’umildà di chi è stato eliminato ai gironi agli uldimi due Mondiali. Devez ha messo in dubbio tecnico-tattico l’ederosessualidà del sottoscriddo segs simbol dopo un gol più superstraordinario del capello di Gervigno. IMPAZZIDOS PER CARLIDOS.

– DJ De Ceglie, voto 7,5: sogno o son desdo? La migliore pardida di DJ De Ceglie da quando gioca alla Juvendus, suona lo spardido come solo lui sa fare e propizia 3 reti. Improvvisa uno show superstraordinario nello spogliadoio Juvendus, mettendosi a suonare. Ovviamente una chidarra a 7 corde; ovviamende Manei dei PingFloid, canzone tecnico-tattica a 7 quarti. ARDISDA.

 

 

FLOP:

– Allegri, voto 5: il suo #fiuuu ha scombinato il capello impordande del sottoscritto segs simbol. Si osdina a lasciare in panchina il mio pargoleddo Giovingo, che poi – è inevitabbile – si lamenta con la massima disponibbilidà, indasando i cendralini del telefono azzurro. Continua, inoldre, a non convocare una risorsa impordande come lo chef Marco Modda, che tanto ci ha deliziato gli anni passati con le sue chicche tecnico-tattico-culinarie e che tanto potrebbe dare alla Juvendus. Un addeggiamendo più agghiacciande delle scuse di Mazzarri. IRRESPONSABBILE.

– Donadoni, voto 4: il misder del Parma, in versione Babbo Nadale, schiera una formazione più agghiacciande della paggella del mio pargoleddo. Probabilmente Ghirardi gli ha ordinato un’abbuffata di gol: Donadoni, con l’umildà dell’ultimo posto in classifica, esegue. GENEROSO DONADONI.

– Belfodil/Ghezzal, voto 4,5: l’agghiacciande strana coppia dell’ultima mezz’ora di gioco prova una tattica superstraordinaria per cercare di segnare. Con Belfodil entra in campo anche il chioscheddo del kebbab impordande: Bonuggi e Ghiello non si fanno ingolosire. In tutta risposda, i due, da Quardo Oggiaro con furore, si rendono prodagonisdi di 4 furdi e 3 rapine. Compresi l’acqua sanda di Padoin e la sangria di Gliorende. CRIMINALI.

 

Per oggi è tutto sotto tutti i pundi di visda! E ricordate, quando tornerete a casa, salutate i vosdri figli super straordinari con una boddigliedda e ditegli: “Questa è la boddigliedda di Antonio Conte”. Musica!

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LePagelleDelMisder