Connect
To Top

Malmöe – Juve

Oggi a Vinovo ultimo allenamento tattico (rifinitura) per gli uomini di Allegri, e nel primo pomeriggio la partenza per la Svezia; in conferenza, allo stadio Swedbank, parleranno Allegri e Tevez. E proprio Allegri sembra intenzionato a confermare il 4-3-2-1 con Lichsteiner, Bonucci, Chiellini e Evra (favorito su Padoin) in difesa davanti a Buffon. A centrocampo Pogba, Pirlo e Marchisio. Poco più avanzati Vidal (Pereyra dovrebbe partire dalla panchina) e Tevez a ridosso di Llorente. Asamoah dovrebbe essere tra i convocati, mentre Ogbonna tornarà a disposizione per il derby di domenica.

Malmoe - Juve - La formazione juventina

Il Malmoe ha già dimostrato la sua pericolosità in casa battendo l’Olympiacos. Nel weekend ha battuto (2-1) l’Halmia in Coppa di Svezia e insegue la doppietta avendo già trionfato in campionato. Il tecnico norvegese Age Hareide, che dovrebbe schierare un canonico 4-4-2, recupera due importanti pedine per questa partita, l’ex rosanero Mehmeti e il capocannoniere Rosenberg. Causa infortunio non scenderanno in campo ne Hammar ne Kroon. Il portiere titolare Olsen resta in dubbio ed anche il terzino Johansson non è al meglio, mentre Tinnerholm dovrebbe farcela.

Malmoe - Juve - La formazione di casa

UN PO’ DI CALCOLI

La vittoria per 3-2 contro l’Olympiacos pone i greci in una posizione di vantaggio in virtù dell’1-0 dell’andata. La classifica del Gruppo A recita:

Atletico Madrid 9 punti

Olympiacos e Juventus  6

Malmoe 3

Quindi l’undici di Allegri deve assolutamente vincere in Svezia e sperare che i colchoneros superino gli ellenici, così da permettersi anche il lusso di un pareggio nell’ultima sfida contro gli spagnoli. Se Atletico e Olympiacos dovessero pareggiare, allora la Vecchia Signora dovrebbe poi battere Koke e compagni per evitare di finire a pari punti con i greci (che comunque dovrebbero vincere contro il Malmoe). Se l’Olympiacos espugnasse il Calderon, la Juve dovrebbe piegare i rojiblancos, che sarebbero eliminati in caso di successo della squadra di Michel contro gli svedesi.

METEO

Trattandosi della Juventus è anche giusto dare uno sguardo alle previsioni meteo (Ricorderete tutti la neve un Turchia).  Previsto tempo Sereno\Poco Nuvoloso con temperature tra i 3 e i 5 gradi.

Non c’è pericolo di neve. 

Meteo per Malmoe - Juve

 

Il portoghese Pedro Proença è l’arbitro designato per il match di domani. Il nome di Proenca evoca brutti ricordi per tutti i tifosi bianconeri: il lusitano è stato infatti l’arbitro di Galatasaray-Juventus (1-0) della scorsa stagione, il match che escluse la Juve dalla Champions 2013-14.

 

1 Commento

  1. Lillybianconera

    26 Novembre 2014 alle 00:14

    …l’ora del cambiamento è scoccata : il modulo nuovo, ” il bello&impossibile ” di Conte, è diventato ” Allegriano ” nei tempi e nei modi corretti. Ai miei occhi, un calcio intelligente, concreto ed a tratti spettacolare. Ed il cambiamento è arrivato anche al popolo juventino, critico fino al cinismo, l’uomo con la valigia, già in quel dì di luglio, è diventato ” un grande allenatore ” o semplicemente ” il mio allenatore ” sui social.
    L’analisi della partita è perfetta, dettagliata, anche le notizie meteo ( parlando di CL, hanno un loro perché ) ,sono”utili “; niente neve dunque, io spero ci sia vento, lo stesso che ha soffiato su quel modulo poco europeo, che ha spazzato vie le critiche, lo stesso che adesso deve cambiare “la mentalita” dei calciatori, dare ancora più personalità alla squadra, un vento “Allegriano”, capace di cambiare, spazzare e da domani speriamo, di vittorie europee “inebriare”…#finoallafine

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Champions League