Connect
To Top

Lazio – Juve: non lasciare nulla per strada

Dopo essersi sbarazzata piuttosto agevolmente del Torino nel turno precedente, domani sera la Juve sarà di scena nella capitale per affrontare – ancora una volta – la Lazio nei quarti di finale della Coppa Italia, dopo averla incontrata (e sconfitta) sia nella finale della scorsa edizione sia a Shanghai. Partita certamente complicata in virtù dello stato di forma della formazione biancoceleste, reduce da una doppia positiva trasferta di campionato (vittoria a Firenze e pareggio in rimonta a Bologna).

Certo non si può dire che il tabellone stagionale della Tim Cup sia stato particolarmente benevolo verso i campioni uscenti, atteso il derby agli ottavi, lo scontro in programma all’Olimpico, e l’eventuale incrocio – in caso di passaggio del turno – con la vincente di Napoli-Inter in semifinale.

Come di consueto, l’allenatore farà ricorso ad un ampio turnover che consentirà, da un lato, di schierare uomini poco utilizzati di recente; dall’altro, di far rifiatare qualche elemento con più minuti nelle gambe anche in vista dell’importantissima sfida contro la Roma, in programma allo Stadium domenica prossima.

In porta ci sarà Neto, davanti al quale agirà il trio difensivo formato da Rugani, Bonucci e Caceres. In mezzo, nel ruolo di playmaker, dovrebbe essere impiegato Hernanes con Sturaro e Pogba ai suoi lati, mentre sugli esterni ci saranno Alex Sandro e Cuadrado. In attacco la coppia Morata-Zaza.

Sono ventidue i precedenti tra le due squadre in questa competizione con otto vittorie dei padroni di casa, sette per i bianconeri e sette pareggi. L’ultimo risale, come detto, alla finale disputatasi il 20 maggio 2015 e terminata col risultato di 2-1 ai supplementari per gli uomini di Allegri, grazie alle reti di Chiellini e Matri

La Juve è in un momento strepitoso di forma, sia fisica che mentale, che le ha consentito di rientrare a pieno titolo nella corsa scudetto. Dunque, vi sono tutte le condizioni favorevoli per proseguire il cammino anche in Tim Cup.

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Coppa Italia