Connect
To Top

#LePagelleDelMisder: Benfica-Juvendus 2-1

Buongiorno a tutti da un misder agghiacciato, già prondo a urlare “Music! Pud ior hends ap!” (Trad.: Musica! Sulejmani!). Ma oggi vi parla un segs simbol che non è riuscito a domare un Benfica, un condrosenso agghiacciande.

 

DOP:

– Devez, voto 7: il ciccione impordande inderrompe il suo digiuno, scadenando un’ammucchiata super straordinaria in panchina. Momendo in cui Giovingo ha rischiato di essere schiacciato, con la massima disponibbilidà e con l’umildà di chi ha appena tolto il pannolino. Si sblocca proprio condro gli andagonisdi Madri & Borriello, uldrà impordandi del Benfica, nonché dradidori di Antonio. E ora condinua a mangiare in tutta serenidà! SEGS SIMBOL RIDROVATO.

– Pobbà, voto 6,5: sicuramende fa meglio dell’aldro fradello 31 (sul campo) Cuaduo, mosdrando tutta la sua podenza (anche troppo: viene ammonido, avendo sfoderato una mazza calibro 31 che agghiaccia la caviglia dell’avversario). Lodda con un furore agonisdico straordinario, dimosdrando che l’erba pordoghese gli piace sotto tutti i pundi di visda. Peccato che negli uldimi 11 medri sia lucido come un anziano quando discude dei candieri sdradali. ARDIGLIERIA PESANDE.

– Antonio Conte, voto 8: prepara la pardida con la massima disponibbilidà, rinunciando anche alle prelibadezze pasquali del maggiordomo Modda. Peccato che dopo 2 minudi vada tutto a donne scosdumade, facendo perdere credibbilidà al sottoscritto che doveva difendere il proprio sdadus di segs simbol. Dhis is not fudball! Aveva messo tutti sull’addendi dicendo “Garay, se non lo marchi ti agghiaccia. Lo sai?”. Purdroppo è risuldado come sempre un veggende impordande. DELUSO COME PELUSO.

– Gesùs, voto 7,5: se il Benfica fa qualcosa di straordinario, il merito è soprattutto del suo allenadore. Fa miracoli impordandi con la massima disponibbilidà, miracoli condro cui San Padoin non ha potuto fare nulla (forse anche perché disdraddo dalla leddura di Donna Moderna con El Infildrado). SALVIFICO.

 

FLOP:

– Bonuggi, voto 5: la sua presdazione è fuori legge in almeno 130 sdadi e perseguìda anche dal codice penale ugandese. Al momendo del premaduro agghiacciamendo, rimane incollato al derreno come i polidici alla propria poldrona. Si dimendica con la massima disponibbilidà che Gliorende oggi non gioca perché doveva rifarsi le sopracciglia e spara la palla con lanci lunghi che in tutta serenidà sono fatti alla membro di canide, questo è fuori dubbio. SVAGATO

– Er Ciabadda, voto 5: il misder dà al gemello Ciabadda la possibilidà di redimersi sotto tutti i pundi di visda, ma viene deluso con la massima disponibbilidà. Endra in campo con una coperdina di cashmere e dispuda una presdazione più agghiacciande di un appundamendo al buio con Riberì. Esce fra gli applausi del pubblico benficano, dimosdrando di poter prendere con la massima disponibbilidà il posdo dell’Infildrado cileno. NUOVO DRADIDORE?

– El Infildrado Isla, voto 5,5: doveva fare una cosa. Endrare negli spogliadoi all’indervallo con dei pon pon impordandi, delle boddigliedde modivazionali per il misder, e la base per la musica. Compare solo con dei pon pon e una gonnellina hawaiana, non ricordandosi chi è e da dove viene e lasciando a Torino l’umildà dei due settimi posdi. INGUARDABBILE.

 

Tranquilli, il misder è fiducioso sotto tutti i pundi di visda. A Torino li agghiacciamo con la massima disponibbilidà. Ma prima, con l’umildà dei due settimi posdi, abbiamo la scampagnata di Sassuolo da superare.

Venite a trovarmi qui:

Dwidder

Facebook

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LePagelleDelMisder